MAGGIOLI EDITORE - Edilizia urbanistica: notizie, leggi e normative per Enti Locali e professionisti


Lombardia: intesa Aler-Inps per i controlli sugli alloggi pubblici
L'accordo riguarda la verifica delle condizioni reddituali degli inquilini che ottengono alloggi o che beneficiano di contributi per l'acquisto o l'affitto

Un protocollo d'Intesa di validità biennale per agevolare la verifica delle condizioni reddituali degli inquilini che ottengono alloggi di Edilizia residenziale pubblica o che beneficiano di contributi per l'acquisto o l'affitto della casa attraverso l'accesso alle informazioni di interesse in possesso delle Pubbliche Amministrazioni.

Lo ha sottoscritto questo pomeriggio l'assessore regionale alla Casa e Opere Pubbliche, Mario Scotti, con i presidenti delle Aler lombarde e il direttore regionale dell'Inps, Sergio Saltalamacchia.

In concreto, l'Inps "condivide" il sistema informativo automatizzato di cui dispone per lo svolgimento dei propri compiti istituzionali con Regione Lombardia e Aler in modo tale che le autocertificazioni richieste per accedere all'Erp possano essere verificate nel totale rispetto della privacy

"Una tappa davvero importante - ha detto l'assessore Scotti - in un'ottica di collaborazione e semplificazione amministrativa".
"Siamo certi che con una tale condivisione di dati - ha aggiunto - potrà garantire quella trasparenza che le attuali norme che regolano l'assegnazione degli alloggi richiedono".

Fonte: www.regione.lombardia.it

 


www.ediliziaurbanistica.it