Questo articolo è stato letto 0 volte

Studi di settore, la Commimssione di esperti chiede tempo

studi-di-settore-la-commimssione-di-esperti-chiede-tempo.gif

La Commissione degli Esperti, riunitasi ieri, ha chiesto un rinvio dei termini per l`espressione del parere in merito ai 69 Studi di settore in revisione per il periodo d`imposta 2009, tra i quali l`UG69U relativo al settore delle costruzioni.

Con l`approvazione all`unanimita` della Delibera del 16 settembre 2009, la Commissione degli Esperti rinvia al 31 marzo 2010 il termine ultimo entro il quale esprimere il proprio parere motivato, preliminare alla definitiva approvazione degli Studi di settore revisionati.

Proprio con riferimento allo Studio UG69U, revisione dell`attuale TG69U-Studio di settore per l`edilizia, i componenti della Commissione (della quale fa parte anche l`ANCE) ritengono necessario un ulteriore periodo di approfondimento, tenuto conto che si tratta del primo Studio di settore elaborato su base regionale.

Sono state cosi` accolte le osservazioni dell`ANCE che, con proprio Parere motivato del 10 settembre 2009, ha evidenziato la necessita` di un rinvio dell`approvazione dello Studio, in considerazione delle rilevanti modifiche apportate nella costruzione dello stesso, che ne richiedono ulteriori verifiche sull`idoneita` a rappresentare la realta` produttiva delle imprese associate.

Fermo restando che, non appena disponibili i dati relativi alle dichiarazioni 2009, si provvedera` ad introdurre i necessari correttivi congiunturali, la Commissione ha precisato che, con particolare riferimento al settore delle costruzioni, l`approvazione del nuovo Studio avverra` con un coinvolgimento degli Osservatori regionali, in modo da fotografare puntualmente le singole realta` territoriali, sia per quanto riguarda i modelli organizzativi sia per il sistema dei prezzi.

Il rinvio al 31 marzo 2010 del termine per l`espressione del parere dovra` ora trovare conferma legislativa.

 
Fonte: www.ance.it

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>