Questo articolo è stato letto 4 volte

Superficie minima delle nuove costruzioni e regolamento edilizio

superficie-minima-delle-nuove-costruzioni-e-regolamento-edilizio.jpg

Si può negare il rilascio di un titolo edilizio a causa della superficie minima consentita dal regolamento edilizio?

I giudici del T.A.R. sono intervenuti a seguito del diniego da parte di un Comune di un permesso di costruire per un appartamento familiare di 56 mq perché la superficie prevista è inferiore al limite minimo indicato dal regolamento edilizio pari a 80 mq.

La società costruttrice ha contesta il diniego, ritenendo che il regolamento edilizio non possa prevedere una superficie minima superiore rispetto a limite previsto dal D.M. 5 luglio 1975 di 56 mq. per un appartamento destinato ad un nucleo familiare di 4 persone.

Chi ha ragione? A risolvere il caso ci hanno pensato i nostri 2 autori Antonella Mafrica e Mario Petrulli che hanno analizzato la vicenda nella nuova puntata della rubrica “Chi ha ragione?”, pubblicata in home page.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico