Questo articolo è stato letto 1 volte

TASI 2014: a Bologna la prima rata va pagata entro il 31 luglio

tasi-2014-a-bologna-la-prima-rata-va-pagata-entro-il-31-luglio.jpg

L’estate prosegue e l’intarsio degli adempimenti per il pagamento della TASI 2014 non accenna ad arrestarsi: il calendario “frantumato” inerente alle scadenze per il pagamento della famigerata imposta sui servizi indivisibili (che ha di fatto sostituito l’IMU sulla prima abitazione) declina le sue forme in molteplici modalità sul territorio italiano.

Per sapere tutto sulle date per il pagamento del tributo sui servizi indivisibili e sul suo contenuto leggi l’articolo TASI 2014: il Decreto che stabilisce il rinvio è in Gazzetta Ufficiale.

Infatti ogni Comune, attraverso le delibere consiliari, ha deciso autonomamente le aliquote e le date (con conseguente proroga) entro cui il pagamento di acconto e saldo deve essere ottemperato. Per numerosi Comuni il termine per la prima rata è già scaduto lo scorso 16 giugno, mentre per altri il “gong” è scoccato in altre date, disseminate tra la fine di giugno e la metà di luglio. Ora è il momento del Comune di Bologna, con la scadenza che fa capolino sul calendario nella data del 31 luglio.

Vuoi sapere proprio tutto a proposito delle tasse sulla casa? Leggi l’articolo Riduzione IMU e TASI per inagibilità o inabitabilità: quando è possibile?

Il sindaco Virginio Merola ha rassicurato i cittadini spiegando che al momento non sarebbero emersi errori nella compilazione dei bollettini: “Faremo una relazione dettagliata” ha affermato il primo cittadino bolognese a margine di una conferenza stampa presso Hera Bologna, alla fine della scorsa settimana. La procedura dei pagamenti starebbe pertanto proseguendo nella maniera corretta, senza particolari ingorghi procedimentali, nel Comune capoluogo dell’Emilia Romagna.

A cura di Marco Brezza

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>