Questo articolo è stato letto 37 volte

Terzo bando UE per le Regioni italiane dell’arco alpino

Terzo bando UE

È stato lanciato dalla Commissione UE il terzo bando nell’ambito del programma Interreg. Spazio Alpino 2014-2020.

Il programma, dotato di un budget di oltre 139,7 milioni di euro, contribuisce a promuovere lo sviluppo e la crescita degli Stati membri e delle regioni dell’arco alpino. Per l’Italia, oltre alla Lombardia, sono interessate le regioni Friuli Venezia Giulia, Veneto, Trentino-Alto Adige, Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria.

Il bando
Il bando 2017, che ha un budget indicativo di 27 milioni di euro (fondi Fesr), finanzia progetti relativi a tutte le 4 priorità del programma, ovvero priorità 1 – spazio alpino innovativo, priorità 2 – spazio alpino a basse emissioni di carbonio, priorità 3 – spazio alpino vivibile, priorità 4 – spazio alpino ben governato.

Le proposte progettuali devono essere presentate da un partenariato composto da un minimo di 4 partecipanti provenienti dal almeno 4 Paesi diversi che aderiscono al programma. Il partenariato non può superare i 15 membri, mentre la durata massima dei progetti è 36 mesi.

Le scadenze
Entro il 28 giugno 2017 devono essere presentate le espressioni di interesse ed entro il 20 dicembre di quest’anno i moduli di domanda per accedere ai contributi.Per ulteriori informazioni consulta la pagina italiana dedicata al Programma Spazio Alpino 2014-2020 oppure contatta la Struttura Coordinamento Programmi Europei Spazio Alpino, Espon e Urbact di Regione Lombardia all’indirizzo mail spazio_alpino@regione.lombardia.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>