Questo articolo è stato letto 0 volte

Titolo edilizio, si può chiedere la proroga a causa della crisi dell’edilizia?

titolo-edilizio-si-pu-chiedere-la-proroga-a-causa-della-crisi-delledilizia.gif

Il titolare del permesso di costruire richiede una proroga del titolo edilizio, ai sensi dell’art. 15 del Testo Unico dell’Edilizia, motivandola con la crisi economica e del settore dell’edilizia.

Il Comune nega la proroga, in quanto il motivo non è qualificabile come “fatto sopravvenuto estraneo alla volontà del titolare del permesso di costruire” ai sensi dell’art. 15 del Testo Unico dell’Edilizia.  

Chi ha ragione?

La crisi del settore può essere una legittima motivazione per ottenre una proroga del permesso edilizio?

La rubrica “Chi ha ragione?” affronta un nuovo caso “Proroga del permesso edilizio a causa della crisi economica nel settore dell’edilizia“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>