Questo articolo è stato letto 0 volte

Toscana, via a opere per 68 milioni

toscana-via-a-opere-per-68-milioni.gif

“Nell’ultima seduta del Cipe sono state sbloccate e si è dato l’avvio ad opere importanti per la Toscana per un totale di 68,7 milioni di euro”.

 

Così, in una nota, il sottosegretario a Infrastrutture e trasporti Erasmo D’Angelis: grazie al via libera del Cipe, si spiega, Anas potrà avviare le gare e quindi aprire i cantieri per la tangenziale di Lucca (61,5 milioni), il sovrappasso ferroviario di Pian delle Cortine in provincia di Siena (3.5 milioni) e per le rotatorie di Migliarino Pisano (3.7 milioni).

 

”Sono risorse immediatamente spendibili – prosegue D’Angelis – che confermano un impegno preso per opere infrastrutturali di grande importanza che da tempo attendono di essere realizzate, grazie anche alle risorse che dal Fondo revoche del ministero abbiamo conferito ad Anas in Legge di Stabilità per la manutenzione straordinaria e la costruzione di nuovi tratti di strade e snodi regionali di interesse nazionale. E’ un primo importante sblocco di fondi ai quali dovranno essere aggiunti finanziamenti per intervenire nella Toscana in emergenza a partire dalla rimozione di frane che bloccano due linee ferroviarie importanti come la Siena-Grosseto e la Porrettana”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>