Questo articolo è stato letto 2 volte

Trasferimenti immobili, stretto l’accordo tra Notai ed Ingegneri

trasferimenti-immobili-stretto-laccordo-tra-notai-ed-ingegneri.jpg

Firmato l’accordo tra Consiglio Nazionale del Notariato e il Consiglio Nazionale degli Ingegneri in materia di trasferimenti immobiliari. È stato infatti stipulato proprio questa settimana il protocollo d’intesa che punta ad assicurare ai soggetti coinvolti nelle negoziazioni un trasferimento sicuro sotto il profilo della regolarità urbanistica, dell’edilizia e dell’agibilità, e, al tempo stesso, garantire una bassa incidenza del contenzioso e delle procedure amministrative di sanatoria relative alle difformità urbanistico-edilizie e dell’agibilità.

Si tratta di una importante partnership a livello di professionalità in ambito di adempimenti nelle procedure immobiliari. Tale accordo trova effettiva forma attraverso la redazione di una perizia tecnica da parte di un ingegnere libero professionista con l’esatta descrizione degli immobili, la conformità catastale allo stato di fatto e l’esame edilizio e urbanistico degli stessi, a supporto dell’attività del notaio. Nella perizia deve comparire l’indicazione degli accertamenti svolti e la descrizione dell’immobile oggetto del trasferimento, con tutti i dettagli utili quali l’ubicazione, la modalità di accesso dalla pubblica viabilità, la destinazione d’uso e le caratteristiche per i fabbricati. Senza dimenticare la destinazione urbanistica, la conformazione, la morfologia e l’estensione reale per i terreni.

Fonte: Ansa

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>