Questo articolo è stato letto 1 volte

Trentino, Bolzano: circonvallazione di Merano, partono i primi lavori

trentino-bolzano-circonvallazione-di-merano-partono-i-primi-lavori.gif

Aprirà oggi il primo cantiere per la realizzazione della circonvallazione nord-ovest di Merano. I primi lavori di movimentazione terra avranno luogo nei pressi dell’argine del fiume Adige lungo il percorso della Me-Bo, all’altezza del quartiere Maria Assunta. Secondo l’assessore Mussner i lavori veri e propri prenderanno il via nell’estate del 2008.

I primi tecnici ad entrare in opera saranno quelli dell’Ufficio sistemazione bacini montani sud, che provvederanno a realizzare un muro di contenimento che consentirà l’edificazione in sicurezza di una nuova rotatoria. L’opera, per la quale è prevista una spesa di circa 780mila euro (la gara d’appalto è alle battute finali), sarà profonda 9 metri e larga 80 centimetri, ed è necessaria in quanto il nuovo incrocio verrà costruito al di sotto del livello della Me-Bo e del fiume Adige, ed è dunque a rischio di infiltrazioni. Durante lo svolgimento dei lavori, che inizieranno lunedì 21 gennaio e si concluderanno a maggio, sarà chiuso il tratto della pista ciclabile Merano-Lagundo che scorre a fianco della Me-Bo.

"Questo intervento – commenta l’assessore ai lavori pubblici Florian Mussner – è importante dal punto di vista della sicurezza, e rappresenta il primo passo verso la realizzazione della circonvallazione di Merano, un’opera fondamentale in quanto permetterà di togliere il traffico di transito dalla città migliorando in maniera sensibile la qualità della vita degli abitanti. Riusciremo infatti a collegare la Me-Bo alla Val Passiria rimanendo per la maggior parte del tragitto sotto terra".

La circonvallazione, che inizierà dunque nei pressi del quartiere Maria Assunta, raggiungerà la stazione ferroviaria grazie ad un tunnel lungo 960 metri per poi proseguire verso Tirolo. Uno degli snodi chiave del progetto è l’incrocio sotterraneo all’altezza di via IV novembre, che servirà da collegamento con la rete stradale in superficie (ospedale, zona scolastica e centro storico), con le stazioni dei treni e degli autobus, e con il previsto garage sotterraneo che verrà realizzato dal Comune di Merano.

fonte: www.provincia.bz.it

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico