Questo articolo è stato letto 0 volte

Tutela del territorio in Veneto

tutela-del-territorio-in-veneto.jpg

E’ di € 14.660.000,00 il finanziamento complessivo che la Giunta regionale, su proposta dell’Assessore all’Ambiente, Giancarlo Conta, ha approvato a favore dei Consorzi di Bonifica e delle Comunità Montane del Veneto  per interventi di natura urgente ed indifferibile per il settore della bonifica e dell’irrigazione.

Gli interventi previsti per la bonifica hanno finalità di tutela del territorio e di mantenimento del necessario franco di coltivazione o costituiscono adeguamenti e ammodernamenti delle opere idrauliche esistenti, chiamate continuamente a fronteggiare situazioni non prevedibili al momento della originaria progettazione, a  causa delle modifiche intervenute nell’utilizzo del territorio.

Per quanto attiene, invece, gli interventi riguardanti l’irrigazione, questi hanno la finalità di tutelare la stabilità delle produzioni agricole spesso con carattere di tipicità e di elevata specializzazione e di garantire, in molti casi, la riduzione delle dispersioni della risorsa idrica irrigua, nonché la massima razionalizzazione del suo utilizzo.

“Le problematiche legate al cambiamento climatico in atto – precisa l’Assessore Conta –  evidenziano costantemente la necessità di garantire la migliore valorizzazione della risorsa idrica irrigua disponibile, sia nella sua veicolazione nella rete adduttrice, sia nella distribuzione, eliminando le condizioni che ne comportano lo spreco”.

Le risorse stanziate consentiranno da subito l’avvio di una prima serie di interventi, già corredati dei pareri istruttori degli Organi Consultivi regionali:
Padova 
– Consorzio di bonifica Adige Bacchiglione di Conselve.
a)Lavori urgenti e indifferibili di ammodernamento, adeguamento, manutenzione straordianaria di idrovore, sifoni e paratoie – 2° stralcio. Importo € 500.000,00;
b)Manutenzione straordinaria impianto idrovoro Foresto Superiore. Importo € 135.000,00.
– Consorzio di bonifica Pedemontano Brenta
a)Interventi idraulico-ambientali nell’area del parco di Villa Contarini in Comune di Piazzola sul Brenta. Importo € 600.000,00

Verona 
– Consorzio di bonifica Agro Veronese Tartaro Tione di Verona.
a)Lavori di sistemazione canale diramatore di irrigazione Ramo di Destra e del canale 140/G nel tratto compreso tra Viale della Fiera e Viale del Lavoro in comune di Verona. Importo € 400.000,00;
– Consorzio di bonifica Valli Grandi e Medio Veronese di S. Pietro di Legnago 
a) Lavori urgenti e indifferibili per l’alimentazione idrica di terreni in località Cà del Lago in comune di Cerea. Importo € 350.000,00.

Venezia 
– Consorzio di bonifica Basso Piave di San Donà di Piave 
a) Adeguamento del collettore idraulico tra le idrovore di Pesarona e Jesolo. Importo € 360.000,00.

Rovigo
– Consorzio di bonifica Delta Po Adige di Taglio di Po
a) Adeguamento impianti idrovori obsoleti – 2° stralcio. Importo € 780.000,00.
– Consorzio di bonifica Polesine Adige Canalbianco di Rovigo.
a) Lavori di adeguamento e potenziamento impianto idrovoro Val Pilota in comune di Pettorazza- 1° stralcio. Importo € 400.000,00.

Fonte: www.regione.veneto.it

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico