Questo articolo è stato letto 0 volte

Uffici pubblici. Nella bozza del Decreto Sviluppo meno affitti e meno metri quadrati

uffici-pubblici-nella-bozza-del-decreto-sviluppo-meno-affitti-e-meno-metri-quadrati.jpg

2012 e 2013. Ecco quando gli immobili demaniali destinati a uffici pubblici dovranno “asciugarsi” del 10% in termini di metri quadri. Lo prevede la bozza del decreto sviluppo.

 

Sul come potranno farlo, come si suol dire, varrà la regola “a ciascuno il suo”? A ciascuno il suo ufficio da tagliare? Il Decreto Sviluppo è solo una bozza, per ora, e le idee sono poco chiare. Anche quelle del Presidente del Consiglio. Figuriamoci quelle degli altri componenti del Governo.
Altrettanto dovrà scendere la spesa per il canone di locazione in caso di nuovi contratti. 
I risparmi realizzati contribuiranno per metà al miglioramento dei saldi di finanza pubblica e per l’altra metà alla contrattazione integrativa.

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico