Questo articolo è stato letto 0 volte

Umbria, al via la riforma sull’edilizia pubblica

umbria-al-via-la-riforma-sulledilizia-pubblica.gif

La Giunta regionale, su proposta dell’assessore Stefano Vinti, ha avviato il processo di revisione della Legge regionale n. 23/2003, che riguarda l’edilizia residenziale pubblica, con la costituzione di un gruppo di lavoro che ha il compito di formulare una proposta di disegno di legge da sottoporre in tempi brevi all’attenzione e discussione dei competenti Organi regionali.

La legge ha definito in modo sistematico le linee fondamentali delle politiche abitative dell’Amministrazione, ha fissato gli obiettivi, le regole e le categorie di intervento, nonché i ruoli dei soggetti coinvolti ed i requisiti dei beneficiari degli interventi regionali, nonché il processo di decentramento amministrativo.

“Oggi è possibile tracciare un primo bilancio dell’efficacia della legge regionale, afferma Stefano Vinti, che però va contestualizzato rispetto all’attuale crisi economica, all’affacciarsi di nuove povertà sullo scenario sociale, ai tagli operati dal governo sulle risorse già assegnate alle regioni.

I temi da affrontare, continua Vinti, per un adeguamento delle legge, che nel corso degli anni di applicazione, erano stati evidenziati, oggi vanno coniugati con il nuovo contesto socio economico.

Si richiede, quindi, uno sforzo maggiore per ideare soluzioni innovative efficaci nonché nuove sinergie pubblico-privato che consentano di continuare a dare risposte nella nuova situazione”

 Fonte: www.regione.umbria.it

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>