Questo articolo è stato letto 0 volte

Umbria: incontro per le infastrutture il 17 gennaio scorso

umbria-incontro-per-le-infastrutture-il-17-gennaio-scorso.gif

“Il 2008 è l’anno decisivo per bandire la gara d’appalto per la realizzazione della base logistica di Città di Castello-San Giustino e per l’individuazione del tracciato della E78, un’infrastruttura attesa da più di quarant’anni”: lo ha detto l’assessore regionale alle infrastrutture Giuseppe Mascio incontrando i sindaci  dei Comuni di Città di Castello, Fernanda Cecchini, San Giustino,  Fabio Buschi, e di Citerna, Claudio Serini. Al centro della riunione, che si è tenuta giovedi 17 gennaio, il lavoro svolto dalla Regione Umbria, insieme alla Toscana, per la definizione del percorso della Fano-Grosseto.  

“Anche da parte del Ministro di Pietro – ha aggiunto l’assessore – c’è la volontà di arrivare al più presto all’individuazione del tracciato, così da inserirlo nella nuova programmazione della Legge Obiettivo per l’anno in corso”. 

I sindaci Cecchini, Buschi e Serini hanno preso atto della “disponibilità della Regione Umbria a confrontare il proprio tracciato con quello individuato dalla Regione Toscana” ed  hanno ribadito “la necessità di sollecitare il Ministero dell’ambiente a procedere in tempi brevi alla Valutazione di impatto ambientale sui tracciati”.
Per i tre Sindaci la riunione è inoltre servita a “fugare ogni dubbio sul futuro della piattaforma logistica di Città di Castello-San Giustino che – hanno detto – sta marciando verso la sua realizzazione.  C’è infatti certezza sul progetto, sulle risorse  e sulla copertura finanziaria per la realizzazione dello svincolo sulla E45”.

fonte: www.regione.umbria.it

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico