Questo articolo è stato letto 158 volte

Un anno dall’entrata in vigore del glossario attività edilizia libera

Autorizzazione paesaggistica semplificata: un focus sulle finestre a tetto

Nella prospettiva di una liberalizzazione sempre maggiore in fatto di edilizia, il legislatore è intervenuto in più occasioni negli ultimi anni per ampliare la platea di interventi che sono liberamente realizzabili.

Si tratta di:

Manutenzioni ordinarie e (limitatamente) straordinarie, installazione di pannelli solari e fotovoltaici, posa di manufatti per esigenze temporanee, sistemazione delle aree pertinenziali e creazione di aree ludiche per fini privati sono alcune delle attività che non richiedono un vero titolo abilitativo

Come orientarsi

Ma quali sono le norme che attualmente individuano e caratterizzano tali interventi? In un contesto legislativo complesso, è opportuno conoscere gli elementi fondamentali che caratterizzano tali interventi, la casistica e le norme di riferimento, statali e regionali, anche alla luce degli orientamenti giurisprudenziali più recenti.
Per fare chiarezza sul quadro generale e individuare alcune casistiche più specifiche, è programmata per lunedì 6 giugno alle ore 11.30 una videoconferenza in diretta, la cui registrazione rimarrà liberamente a disposizione di tutti gli iscritti per 365 giorni dalla data della lezione: a tenerla sarà Mario Petrulli, avvocato amministrativista ed autore di numerose pubblicazioni in materia di legislazione urbanistico-edilizia, nonché componente del Comitato Scientifico della rivista “L’Ufficio Tecnico”.

A chi è rivolto

I destinatari individuati per il corso sono principalmente:

  • Personale degli uffici tecnici della P.A.
  • Professionisti tecnici
  • Avvocati
  • Imprese del settore

>> CONSULTA TUTTE LE INFORMAZIONI SUL CORSO QUI

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>