Questo articolo è stato letto 0 volte

Urbanistica, varato a Milano il piano dei servizi del sottosuolo

urbanistica-varato-a-milano-il-piano-dei-servizi-del-sottosuolo.jpg

La Giunta comunale ha approvato la delibera di adozione il Piano urbano generale di servizi del sottosuolo che ora va all’esame del Consiglio comunale.

“Per la prima volta – ha dichiarato l’assessore all’Urbanistica Ada Lucia De Cesaris – Milano si dota di uno strumento prezioso per la gestione del territorio. Il Piano contiene i principali elementi conoscitivi e di analisi delle infrastrutture e delle reti dei servizi del sottosuolo. Ciò ci consente di pianificare al meglio l’azione di governo del territorio avviata con il Pgt, in un ottica di sostenibilità con l’obiettivo di migliorare la qualità dello spazio urbano”.

Grazie al Piano, e agli elementi di conoscenza che esso offre, l’Amministrazione potrà, infatti, coordinare al meglio tutti gli interventi necessari allo sviluppo della città e dei suoi servizi, anche razionalizzando le risorse investite; in concreto, ad esempio, si potranno ridurre i tempi delle autorizzazioni, la durata dei cantieri e le opere di rifacimento del manto stradale. Con benefici evidenti anche per i cittadini e le imprese.

Il Puggs si articola in una fase preliminare di conoscenza delle caratteristiche del sottosuolo e delle aree ad esso collegate (ad esempio la pavimentazione). La ricognizione riguarda anche il sistema urbanistico, quello dei vincoli e dei trasporti. La geomappatura del territorio comprende l’analisi dei cantieri stradali, la sensibilità del sistema viario nel contesto della mobilità urbana, il livello e la qualità della infrastrutturazione esistente, le caratteristiche commerciali ed insediative delle strade.

Infine, il Piano prevede una fase pianificatoria utile a definire lo scenario di attività e i criteri di intervento. Obiettivo: consentire scelte più sostenibili, da un punto di vista economico ma non solo, a istituzioni e imprese. Il Piano prevede anche la creazione di un portale, oltre che di un ufficio, dedicato al sottosuolo.

Fonte: Comune di Milano

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico