Questo articolo è stato letto 1 volte

Valle D’Aosta, al via il bando affitti 2012

valle-daosta-al-via-il-bando-affitti-2012.gif

La Giunta regionale, su proposta dell’Assessore alle opere pubbliche, difesa del suolo e edilizia residenziale pubblica, Marco Viérin, ha approvato nella seduta odierna il bando 2012 per la partecipazione al fondo per il sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione, comunemente chiamato Bando affitti.

«Nonostante la riduzione del 90 per cento dei fondi statali e i tagli di bilancio cui è costretta la Valle d’Aosta – sottolinea con soddisfazione l’Assessore Marco Viérin – l’Amministrazione regionale ha dimostrato di essere vicina alle famiglie valdostane confermando, anche in questo periodo di crisi, le condizioni del bando 2011 che ha dato sostegno ad oltre 2600 famiglie».

Gli interessati al contributo dovranno presentare apposita domanda all’Assessorato delle opere pubbliche, difesa del suolo e edilizia residenziale pubblica, Via Promis n. 2, 11100 Aosta, negli orari di apertura al pubblico (dalle ore 9 alle ore 14 dal lunedì al venerdì), da mercoledì 31 ottobre fino a venerdì 14 dicembre 2012, oppure depositarla entro le stesse date presso i Comuni della Valle d’Aosta o presso l’Ufficio relazioni con il pubblico dell’Amministrazione regionale.

Come per gli anni scorsi, i beneficiari saranno inseriti in due fasce in base alla loro situazione economica (IRSE/IRSEE): la prima fascia per chi rientra nel limite IRSE di 12 mila 493,76 euro e la seconda per chi non supera il limite di 30 mila 600,00 euro (IRSEE non superiore a 15 mila 300,00 euro).

I requisiti soggettivi richiesti per l’accesso ai contributi, tra cui i 5 anni di residenza in Valle d’Aosta o i 10 anni di residenza in Italia (per la sola quota statale ridotta nel 2012 a meno di 60 mila euro), e le modalità di determinazione degli stessi sono contenuti nel Bando di concorso disponibile, con tutta la relativa modulistica, presso gli uffici dell’Assessorato, presso i singoli Comuni e sul sito internet della Regione al seguente indirizzo:

http://www.regione.vda.it/operepubbliche/casa/contributilocazioni/fondo_nazionale/default_i.asp

 

È importante ricordare che in caso di morosità, grazie alle novità introdotte nella corrente legislatura, il contributo è liquidato direttamente ai proprietari degli alloggi.

Fonte: Regioni.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>