Questo articolo è stato letto 3 volte

Valorizzazione Demanio: oltre 2 milioni di risparmio a Firenze

valorizzazione-demanio-oltre-2-milioni-di-risparmio-a-firenze.jpg

Valorizzazione demanio, il percorso continua, anche nel segno dell’innovazione: scadono infatti tra pochi giorni (domenica 31 maggio) i termini per fruire della possibilità (conferita agli enti pubblici) di candidare i propri immobili di valore superiore al milione di euro a “Proposta Immobili 2015″, il progetto del Mef-Dt e dell’Agenzia del Demanio che ha l’obiettivo di individuare portafogli immobiliari di proprietà degli Enti pubblici da utilizzare per operazioni di valorizzazione e dismissione.

Il progetto consentirà agli enti locali di accedere a procedure di vendita semplificate tramite trattativa privata, anche in blocco, o procedura ristretta, alla quale saranno invitati a partecipare e a presentare offerte di acquisto investitori qualificati. L’Agenzia del Demanio ha presentato il tema ieri a Forum PA, rammentando che presso tutte le direzioni regionali è stato attivato uno sportello tecnico con il compito di gestire le proposte pervenute e prestare supporto tecnico-amministrativo ai partecipanti.

Leggi anche l’articolo Demanio: formulazione livelli standard di gestione degli edifici pubblici.

Nel frattempo si è concluso il lavoro sulla razionalizzazione degli spazi in uso al Ministero dell’Interno a Firenze. L’opera condurrà ad un risparmio complessivo di circa 2,3 milioni di euro l’anno in locazioni passive nel capoluogo toscano: si tratta di una soluzione individuata a seguito di una puntuale analisi delle consistenze e dei fabbisogni. In questa direzione è prevista la creazione di un “Polo Logistico del Ministero dell’Interno” nel complesso demaniale di “Palazzo Buontalenti”, in via Cavour a Firenze, già sede del Ministero delle Finanze ai tempi di Firenze Capitale e recentemente utilizzato quale sede della Corte di Appello di Firenze. All’interno del complesso demaniale, di notevole pregio storico, artistico e culturale, troveranno sede la Prefettura di Firenze, il Comando Regionale Toscana e Provinciale di Firenze dei Vigili del Fuoco, nonché altri uffici del Ministero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>