Questo articolo è stato letto 2 volte

Veneto: come valorizzare il patrimonio paesaggistico delle aree rurali

veneto-come-valorizzare-il-patrimonio-paesaggisticodelle-aree-rurali.gif

Uno scenario che presenta inedite potenzialità nel valorizzare il patrimonio storico e paesaggistico delle aree rurali del Veneto: ciò attraverso il rafforzamento del sistema economico e in particolare turistico del territorio. È la situazione che si delinea con l’attuazione dell’Asse 4, elemento portante del Programma di Sviluppo Rurale del Veneto.

Attivate risorse per 59 milioni di euro, pari al 79,8 per cento di quelle disponibili: questi i dati inerenti al Programma. Ne parla l’Assessore regionale all’Agricoltura Franco Manzato, il quale afferma: “Con l’Asse 4 sono stati cofinanziati programmi elaborati a livello locale per contribuire allo sviluppo generale del territorio, attraverso la collaborazione sinergica tra istituzioni, società civile e sistema produttivo: dei 440 soci dei Gruppi di azione locale (Gal), 251 sono di natura pubblica e 189 privata. I programmi di sviluppo locale riguardano il 38% della popolazione del Veneto e il 71% della sua superficie per un totale di 378 comuni coinvolti”.

Entrando nel dettaglio del programma, gli interventi che hanno ottenuto il maggior numero di domande presentate si riferiscono al recupero e alla riqualificazione del patrimonio storico-architettonico che vede progetti finanziati per oltre per oltre 9 milioni di euro e 194 domande. Sempre nell’ambito della tutela e della riqualificazione del patrimonio rurale (che in totale ha attivato quasi 18 milioni di euro per un totale di 358 interventi) si collocano le 83 domande per la valorizzazione e la qualificazione del paesaggio rurale, con 3,6 milioni di euro a disposizione. Gli interventi dovranno essere conclusi entro la fine del 2014.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>