Autorizzazioni e permessi edilizi per l’outdoor

Dal pergolato alla veranda: individuazione dei titoli edilizi e casi di edilizia libera, analisi di tutte le tipologie di struttura temporanea e/o precaria, casi particolari alla luce della normativa e della giurisprudenza

Corso on-line in Diretta a cura di Mario Petrulli

 Lunedì 20 giugno 2022

 16.00-18.00

ISCRIVITI ONLINE

Utilizzare al meglio gli spazi esterni è una legittima aspirazione di ogni proprietario e, normalmente, ciò avviene tramite l’installazione di strutture leggere idonee allo scopo: pergolati, tettoie, gazebi, dehor, verande ed altri elementi di arredo.

Ma quanti si domandano, prima di procedere, se sia necessario o meno premunirsi di un idoneo titolo abilitativo?

Il corso si pone lo scopo di fornire la definizione delle diverse tipologie di installazioni possibili negli spazi esterni e di individuare il relativo titolo edilizio necessario alla luce della giurisprudenza più recente e del dato normativo: solo così, infatti, sarà possibile evitare errori e conseguenti sanzioni.

Saranno fornite numerose indicazioni circa i riferimenti di legge (dai decreti c.d. SCIA 1 e SCIA 2 al glossario nazionale delle opere in edilizia libera, compresi i riferimenti del TUE con le più recenti modifiche) e giurisprudenziali, estremamente importanti per questa tematica

Il corso dal taglio eminentemente pratico mira a fornire un quadro chiaro della situazione, approfondendo le questioni più controverse con l’obiettivo di fornire ai tecnici, agli operatori tecnici della p.a., alle aziende del settore e ai privati cittadini un quadro chiaro e definito del panorama autorizzatorio.

Ampio spazio sarà dato alla risposta ai quesiti posti dai partecipanti.

A tutti i partecipanti sarà consegnata copia dell’eBook “Gli interventi edilizi per le opere precarie e gli arredi da esterni” edito da Maggioli Editore.

Destinatari

Il corso è rivolto a:

– Professionisti tecnici (Architetti, Geometri, Ingegneri, Periti)

– Avvocati

– Operatori tecnici della Pubblica Amministrazione

– Tecnici e titolari di aziende produttrici di arredi esterni

– Privati cittadini

Programma

Il programma affronta le seguenti questioni:

  • Precarietà e pertinenze in edilizia: definizione, aspetti generali e casistica
  • L’art. 6 del Testo Unico Edilizia: analisi e commento
  • Regolamenti comunali
  • Strumenti urbanistici locali e rispetto dei vincoli
  • Definizione e individuazione dei titoli edilizi necessari per arredi esterni e opere temporanee o precarie alla luce della recente giurisprudenza:

–    pergolato,

–    gazebo,

–    pensilina,

–    tende da sole,

–    pergotenda,

–    chiosco,

–    arredi da giardino,

–    box auto a pantografo e a chiocciola,

–    piscine,

–    pavimentazione esterna,

–    piccole serre da giardino

  • Casi particolari:

–    tettoia,

–    veranda,

–    dehors,

–    case mobili

 

Per iscrizione clicca qui.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.