Questo articolo è stato letto 1 volte

Centri storici, ok della Camera a legge per tutelare i piccoli Comuni

 Arriva una legge per la tutela e la riqualificazione dei centri storici dei comuni con popolazione pari o inferiore a 5.000 abitanti.

Il testo, che e’ stato approvato dalla Camera pressoche’ all’unanimita’, ora passa al Senato.

L’obiettivo del provvedimento, viene spiegato nel dibattito parlamentare, e’ scongiurare lo spopolamento dei piccoli borghi.

Oltre all’introduzione di un marchio dei ”borghi antichi d’Italia” ed a una speciale tutela per i ”centri commerciali naturali”, per gli interventi di riqualificazione, risanamento, conservazione e recupero, il testo approvato a Montecitorio istituisce un Fondo nazionale, da iscrivere nello stato di previsione del ministero delle Infrastrutture e dei trasporti.

A questo fondo, i piccoli comuni potranno accedere con una gara che verra’ bandita annualmente. La somma stanziata e’ di 50 milioni di euro per il 2012.

Fonte: Ansa

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *