Questo articolo è stato letto 74 volte

Destinati 115 milioni per il Fondo Progettazione Opere Prioritarie

Per il Fondo Progettazione Opere Prioritarie, in relazione al triennio 2021-2023 e ai residui del biennio 2019-2020, sono state stanziate risorse pari a 115 milioni da destinare alla progettazione di fattibilità delle infrastrutture e degli insediamenti prioritari, alla project review delle infrastrutture già finanziate, alla redazione di progetti di fattibilità di piani urbani per la mobilità sostenibile, di piani strategici metropolitani e di progetti pilota relativi alla piattaforma nazionale a supporto delle funzioni dei mobility manager scolastici.

In attuazione del Decreto Direttoriale n. 6785 dell’11 giugno 2021, beneficeranno dei contributi le Citta Metropolitane, i Comuni capoluogo di Citta Metropolitane, i Comuni capoluogo di Regione o Provincia autonoma (e in generale i Comuni con popolazione superiore a 100.00 abitanti), assieme a Milano, Roma, Palermo, Piacenza, Livorno e Matera. Sono contemplate inoltre le 16 Autorità di sistema portuale e le Regioni costiere dotate di un Piano Regolatore Portuale vigente. Un successivo provvedimento ripartirà le risorse con precisione e stabilirà i termini e le modalità di accesso alle stesse. Per usufruire del Fondo l’Ente beneficiario dovrà compilare e presentare la proposta di ammissione dei piani/progetti/project review al finanziamento statale entro e non oltre le ore 13:59 del giorno 13 ottobre 2021, utilizzando esclusivamente l’applicazione informatica predisposta da Cassa depositi e prestiti S.p.A.. Per le procedure di accredito è richiesta l’attivazione entro il decimo giorno antecedente il termine sopra indicato. L’applicazione informatica sarà accessibile a partire dal giorno 15 giugno 2021: per le Autorità Portuali e le Regioni costiere sarà emanato uno specifico provvedimento per il riconoscimento delle somme.

>> CLICCA QUI PER MAGGIORI INFORMAZIONI.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *