Questo articolo è stato letto 39 volte

Emilia Romagna, proseguono i trasferimenti di beni demaniali

Nel territorio dell’Emilia Romagna sono già oltre 170 gli immobili trasferiti nel corso del 2015: tali strutture contribuiscono ad arricchire un portafoglio complessivo che ammonta ad oltre 300 immobili trasferiti agli Enti locali tramite la legge sul federalismo demaniale.

È l’Agenzia del Demanio a comunicarlo mediante una nota in cui si illustrano ed evidenziano gli ultimi due trasferimenti in ordine di tempo. Eccoli in rapida sintesi.  

Al Comune di Casalecchio di Reno è passato un terreno limitrofo al Parco Reno (di circa 1000 metri quadrati) che costituisce un’area di sedime di fabbricati commerciali.

Un lotto di oltre 6mila mq è invece transitato al Comune di Piacenza: si tratta del fabbricato in cui sorge l’ex rimessa locomotori ferrovia Piacenza Bettola, un edificio situato in prossimità della stazione ferroviaria e del nuovo complesso edilizio e commerciale “Borgo Faxhall”, realizzato negli anni ’90 grazie ad un programma di cooperazione pubblico-privato. Un’acquisizione rilevante per l’amministrazione piacentina che potrà utilizzare questo immobile pubblico per il progetto di ampliamento e valorizzazione del Borgo Faxhall, un’area commerciale e di servizi trasformatasi da tempo in un punto di riferimento per la città emiliana.

Consulta la nostra Pagina speciale in materia di Beni Demaniali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *