Titolo edilizio necessario per costruire un pergolato in metallo per l’autovettura

Riveste interesse la recente sentenza del TAR Lombardia 18 luglio 2017, n. 1644 concernente il titolo edilizio necessario per costruire un pergolato in metallo per l’autovettura. Nel caso di specie un berceau (pergolato) in ferro infisso al suolo, formato da travi in ferro ancorati al suolo tramite bulloni e fili di acciaio teso, occupante uno spazio di oltre 30 mq, alto 2,34 m e destinato al parcheggio delle autovetture è una struttura destinata a soddisfare esigenze di tipo non precario: conseguentemente, trattandosi di una struttura non facilmente amovibile e impattante in modo significativo sull’ambiente circostante, richiede il permesso di costruire (sulla non precarietà di un’opera, cfr. Consiglio di Stato, VI, 27 aprile 2016, n. 1619).
Si tratta, in sintesi, di un intervento che da un punto di vista dimensionale e costruttivo rappresenta una nuova edificazione e quindi per essere realizzato richiede il rilascio del suddetto titolo edilizio: di conseguenza, in assenza del prescritto titolo autorizzativo, la struttura deve considerarsi abusiva.

>> CONSULTA LA SENTENZA DEL TAR LOMBARDIA 18 LUGLIO 2017, n. 1644.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.