Titolo necessario per la realizzazione di un gazebo

Un imprenditore agricolo: realizza un gazebo in legno delle dimensioni in pianta pari a m. 4,5 x 3,00 ed in altezza m. 2,20, con tetto a spiovente, copertura in coppi, grondaia per il convogliamento dell’acqua pluviale e sottostanti travi in legno, a servizio della sua attività agricola, senza richiedere alcun titolo edilizio, ritenendo che si tratta di un mero arredo esterno, rientrante nell’ambito dell’attività edilizia libera.

Il Comune: ordina la demolizione, poiché nel caso specifico non si è dinanzi ad un gazebo di modeste dimensioni per finalità private ma ad una struttura rilevante, utilizzata per finalità d’impresa.

Ha fatto bene il Comune a ordinare la demolizione?

Chi ha ragione? Scoprilo leggendo l’articolo integrale…

[libprof code=”20″ mode=”inline”]

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.