Questo articolo è stato letto 0 volte

Abruzzo: interventi nelle aree urbane

abruzzo-interventinelle-aree-urbane.gif

Risorse per 850 milioni di euro a beneficio dell’Abruzzo sono in arrivo dai FAS (Fondi Aree Sottoutilizzate), per il periodo 2007-2013.

La Giunta regionale, riunita a Pescara, ha approvato la griglia di riparto dei finanziamenti che saranno destinati alle quattro Province secondo la stessa logica di concertazione dal basso che aveva già riguardato i PIT , i Programmi Integrati Territoriali.

Infrastrutture, ambiente, sociale e riqualificazione urbana sono alcuni dei principali assi di intervento di un provvedimento che punta a dare risposte strategiche ai bisogni della regione evitando, da un lato, la polverizzazione degli interventi e dall’altro stimolando la capacità di dialogo con i territori, Province in primis.

L’obiettivo principale è, fondamentalmente, quello di aiutare la macchina dell’economia abruzzese a ripartire ed a risollevarsi dall’attuale momento di crisi. Uno degli investimenti di maggiore rilievo è relativo al completamento della pista ciclabile che collegherà Martinsicuro a San Salvo senza soluzione di continuità ma sarà interessata anche la provincia dell’Aquila attraverso l’individuazione di percorsi nelle aree protette.

Ben 104 milioni di euro saranno destinati, invece, alle aree urbane non capoluogo di provincia: quelle ricadenti, ad esempio, nei territori di comuni come Giulianova, Montesilvano, Roseto, Vasto, Avezzano, Sulmona ecc..

Dopo l’approvazione delle tabelle di ripartizione dei fondi da parte della Giunta regionale, secondo una tempistica dettata dalla stessa Unione Europea, verrà avviato il percorso ufficiale relativo al documento che porterà ad una rapida concertazione sul piano formale.

In questa fase, che investirà inevitabilmente la futura Giunta regionale, potranno, quindi, essere raccolti ulteriori suggerimenti e correzioni prima della consegna del "testimone" al Governo nazionale che provvederà materialmente ad erogare i fondi.

Fonte: www.regione.abruzzo.it

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico