Questo articolo è stato letto 0 volte

Abruzzo, via libera al piano di gestione del rischio amianto

abruzzo-via-libera-al-piano-di-gestione-del-rischio-amianto.jpg

La Giunta regionale dell’Abruzzo ha approvato le linee guida volte a definire le procedure di gestione del rischio amianto a tutela della salute pubblica e le misure per la tutela del lavoratore e della collettività dai rischi da esso derivanti.

“L’intento della pubblicazione – spiega l’assessore all’Ambiente Mauro Di Dalmazio – è di rendere uniformi e omogenee, in tutto il territorio regionale, le procedure utilizzate dalle aziende e dagli operatori coinvolti nelle attività di vigilanza, rimozione e smaltimento dell’amianto e dei relativi rifiuti.

Siamo infatti coscienti dei rischi connessi all’esposizione a questo materiale, e sappiamo anche quali azioni dobbiamo mettere in atto per prevenirli. Abbiamo già attivato in tal senso una serie di interventi, che perseguiamo attraverso una puntuale attuazione delle normative nazionali e comunitarie”. S

i ricorda, in proposito, che sono stati recentemente riaperti i termini del bando pubblico per la rimozione e lo smaltimento di piccole quantità di amianto (B.U.R.A. Speciale Ambiente n. 16 del 6 febbraio 2013).

Le relative domande dovranno essere inviate alla Regione Abruzzo – Direzione Affari della Presidenza, Politiche Legislative e Comunitarie, Parchi, Territorio, Ambiente, Energia – Servizio Gestione Rifiuti, in via Passolanciano, 75 ? entro 60 giorni dalla data di pubblicazione del provvedimento.

Fonte: Regione Abruzzo

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico