Questo articolo è stato letto 0 volte

Amianto: riesame delle domande presentate nel 2005

amianto-riesame-delle-domande-presentate-nel-2005.gif

Con decreto ministeriale 12 marzo 2008 (G.U. 12 maggio 2008) è stata prevista la possibilità di riesame delle domande già presentate nel 2005 dai lavoratori occupati in lavorazioni a rischio amianto.
Non si tratta della riapertura dei termini per la presentazione di nuove domande, ma della possibilità di una diversa valutazione delle domande a suo tempo presentate all’INAIL.
In particolare viene individuato un ristretto numero di aziende per le quali è possibile applicare l’estensione della certificazione di esposizione all’amianto, ai fini dell’attribuzione di un trattamento pensionistico più favorevole ai lavoratori interessati.
Per presentare le istanze di riesame della propria posizione i lavoratori devono rivolgersi alla Sede INAIL di riferimento, entro l’11 maggio 2009, utilizzando il nuovo modulo (A8).
Al fine di agevolare la trattazione delle pratiche da parte degli operatori INAIL si raccomanda di verificare il possesso di tutti i requisiti richiesti prima dell’inoltro delle domande.

I benefici previdenziali amianto
La legge 247/2007
Il D.M. 12 marzo 2008
Le aziende interessate
Il modulo A8

Fonte: www.inail.it

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico