Questo articolo è stato letto 0 volte

Appalti: mozione sui “poteri” della Protezione Civile

appalti-mozione-sui-poteri-della-protezione-civile.gif

Con una mozione presentata da alcuni deputati del PD è stato richiesto al Governo di assumere l’impegno ad eliminare la parificazione giuridica tra “grande evento” e stato di emergenza di protezione civile con potere di ordinanza e, conseguentemente, la normativa che sottrae i provvedimenti adottati per i “grandi eventi” al controllo preventivo di legittimità della Corte dei Conti.

Va ricordato, a tale riguardo, il servizio di protezione civile è stato istituito con la Legge 225/1992 e che un successivo D.L. (343/2001, convertito dalla L. 401/2001), ha esteso le disposizioni relative allo stato di emergenza alla dichiarazione dei grandi eventi.

Nella mozione presentata in Parlamento si chiede altresì di verificare la professionalità specifica di protezione civile e di assumere iniziative per eliminare la sovrapposizione tra il ruolo politico di Sottosegretario e quello funzionale gestionale di capo dipartimento della protezione civile

Fonte: Aniem
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>