Questo articolo è stato letto 0 volte

Campania: nuovi finanziamenti per l’edilizia e l’urbanistica

campania-nuovi-finanziamenti-per-ledilizia-e-lurbanistica.gif

La Giunta regionale della Campania, su proposta dell’Assessore ai Trasporti, Ennio Cascetta, ha approvato 2 importanti finanziamenti per un totale di 21,2 milioni di euro.

In particolare, la Giunta ha approvato:
– un finanziamento di 13,6 milioni di euro, per il completamento della Stazione marittima di Salerno. Fondi che si aggiungono ad altri 3,8 milioni già erogati per la prima fase dei lavori;
– un cofinanziamento di 7,6 milioni di euro, per l’adeguamento della Nuova Darsena del porto di Napoli a terminal contenitori, mediante colmata, e conseguenti collegamenti (strutture cassa colmata e banchina).

La Giunta ha poi reso disponibili definitivamente i 6 milioni di euro già stanziati per il completamento dello scalo aeroportuale di Salerno-Pontecagnano, in particolare per l’adeguamento della pista.
"Con questi due importanti finanziamenti – dichiara l’Assessore regionale ai Trasporti, Ennio Cascetta – consentiamo il completamento della Stazione marittima di Salerno e contribuiamo al potenziamento del porto di Napoli. Rendiamo infine definitivamente disponibili i fondi per l’adeguamento dello scalo aeroportuale di Salerno, che ha finalmente cominciato ad operare, e che rappresenta uno dei tre poli principali del sistema aeroportuale della Campania, assieme a Capodichino e Grazzanise".
"Il potenziamento della rete infrastrutturale è una delle priorità su cui, in questi anni, abbiamo puntato per modernizzare la nostra regione”, dichiara il Presidente della Regione Campania Antonio Bassolino. “I porti di Napoli e Salerno e il sistema aeroportuale sono parti essenziali di questo grande progetto. Il nostro obiettivo è far diventare la Campania uno snodo fondamentale nel sistema integrato dei trasporti dell’area euromediterranea".

L’Assessorato all’Urbanistica della Regione Campania ha inoltre approvato un bando per la concessione di finanziamenti per la costruzione di piste ciclabili sul territorio. Saranno concessi ai Comuni e alle Province, preferibilmente in forma associata, contributi fino al 50% della spesa complessiva per itinerari ciclabili e ciclopedonali. Il finanziamento riguarda sia i progetti relativi ad itinerari urbani conformi ai piani del traffico, sia percorsi ciclabili extraurbani coerenti con la rete regionale di lunga percorrenza. I progetti preliminari devono essere trasmessi all’Assessorato entro 120 giorni. Per ulteriori informazioni, è stato attivato l’indirizzo e-mail pisteciclabili@regione.campania.it a cui gli interessati possono scrivere.
"Con questo provvedimento – sottolinea l’assessore Gabriella Cundari – sosteniamo l’uso delle biciclette come soluzione di trasporto alternativo e non inquinante. La partecipazione espressa dagli enti locali, dalle associazioni e dai singoli cittadini, con le osservazioni fatte pervenire alle Linee Guida ci fa comprendere che questa esigenza è condivisa da tutti. E questo ci fa ben sperare sul buon esito dell’iniziativa".

Fonte: www.regione.campania.it

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico