Questo articolo è stato letto 0 volte

Codice contratti pubblici: le proposte dell’Unitel

codice-contratti-pubblici-le-proposte-dellunitel.gif

PROPOSTA DI MODIFICA DEGLI OBBLIGHI ASSICURATIVI CONTEMPLATI DAL CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI

REINTRODUZIONE COMPENSO INCENTIVANTE
PER COORDINATORI SICUREZZA-RESPONSABILI DEI LAVORI – VALIDATORI
E VERIFICATORI DEL PROGETTO

A cura di
Sonia Lazzini – consulente di unitel per gli aspetti assicurativi dei tecnici degli enti locali
Bernardino primiani – presidente nazionale Unitel

Trieste-Campobasso, 21 luglio 2008

Come indicato dal deputato Mauro PILI nel corso della sua relazione del 16 luglio 2008 (VIII Commissione della Camera) sul terzo decreto correttivo al codice dei contratti, Unitel , per quanto di propria competenza, ritiene centrale il ruolo del Tecnico delle Stazioni Appaltanti per rilanciare un grande «cantiere Italia», ispirandosi alle regole di trasparenza, effettività della concorrenza, ma soprattutto libertà economica, efficacia ed efficienza.
In tale ottica, l’occasione fornita dalla revisione al Codice dei Contratti che si sta svolgendo attraverso la discussione del terzo decreto correttivo, appare profondamente importante per impostare un dialogo costruttivo con il legislatore al fine di superare alcuni ostacoli, pratici ma anche di carattere psicologico, che l’attuale situazione economico sociale sta facendo affiorare.

Leggi tutto il documento.

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico