Questo articolo è stato letto 18 volte

Condominio: i suggerimenti per la gestione della sicurezza (e non solo)

condominio-i-suggerimenti-per-la-gestione-della-sicurezza-e-non-solo.jpg

Il tema della gestione e valorizzazione degli immobili riveste un ruolo particolarmente importante nell’attuale momento storico. Sotto tale peculiare profilo, agli amministratori di condominio è assegnato un compito di crescente responsabilità. Adempimenti in materia di sicurezza, prestazioni energetiche, valorizzazione dell’immobile: sono sempre maggiori e compositi gli impegni che l’amministratore trova sul suo cammino nell’attività quotidiana.

Per approfondire il tema nei suoi dettagli più importanti e fornire una guida insostituibile in materia, Maggioli Editore presenta il volume La sicurezza e la gestione tecnica del condominio, scritto a 6 mani da Nicola Mordà, ingegnere civile con pluriennale esperienza professionale, Antonio C. Pallone, architetto ed esperto di gestione della salute e sicurezza dei cantieri temporanei e Paola Boati, architetto ed esperta in materia di estimo e valutazioni economiche.

Partendo dalla descrizione delle novità più rilevanti introdotte a partire dal 2012, mediante la cosiddetta riforma del condominio, il volume si prefigge l’obiettivo di raccogliere in modo agile la corposa materia della sicurezza degli immobili condominiali, considerando con particolare attenzione gli aspetti correlati ai luoghi di lavoro e soprattutto l’impiantistica a corredo dell’edificio. La materia viene in questo modo abilmente condensata per fornire all’amministratore, oltre alle prescrizioni che rappresentano obblighi diretti, anche un punto di vista esaustivo in merito agli adempimenti di buona pratica cui dovrà attenersi e quelli che dovrà richiedere ai fornitori nel momento in cui operano sul bene in custodia.

Il libro si suddivide in completi capitoli tematici che spaziano dagli aspetti giuridici del condominio alla sicurezza degli impianti, passando per gli aspetti peculiari di sicurezza statica e un angolo visuale un miglioramento delle prestazioni energetiche del condominio. Un focus particolare è dedicato al delicato tema dei manufatti contenenti amianto (con una analisi della valutazione dei rischi ed una disamina degli interventi possibili per la prevenzione e protezione.

L’amministratore potrà/dovrà proporre dei miglioramenti prestazionali degli immobili, e per questo motivo è stata inserita un’agile guida come traccia per potersi orientare nel vasto scenario tecnico, con qualche utile confronto economico in termini di maggior valore conseguibile a valle di interventi di retrofit.

In sede conclusiva è inserito nel volume un capitolo dal carattere introduttivo relativo alla gestione tecnica e la valorizzazione degli immobili: una fonte interessante di suggerimenti forniti agli autori derivanti direttamente dalla loro esperienza sul campo con specifico riferimento ai grandi patrimoni immobiliari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>