Questo articolo è stato letto 0 volte

Costruzioni asili nido. Al via l’avviso pubblico per finanziamento in Abruzzo

costruzioni-asili-nido-al-via-lavviso-pubblico-per-finanziamento-in-abruzzo.jpg

La Giunta regionale abruzzese ha approvato l’avviso pubblico per la concessione di finanziamenti per la realizzazione di asili nido e micro nidi pubblici nell’ambito del Piano straordinario per lo sviluppo dei servizi socio educativi per la prima infanzia.

A renderlo noto è l’assessore alle Opere pubbliche, Angelo Di Paolo.
Le risorse complessive”, afferma Di Paolo, “destinate a finanziare gli interventi ammontano complessivamente a 9.636.617 euro. Annualmente incrementabili con le economie eventualmente provenienti da finanziamenti parzialmente utilizzati nei precedenti programmi”.

Per la prima annualità risultano disponibili 2.495.264 euro.
Il provvedimento sarà pubblicato in forma integrale sul BURA (Bollettino Ufficiale Regione Abruzzo). L’avviso pubblico è finalizzato a definire i criteri per la concessione dei finanziamenti ai comuni che intendono realizzare gli asili nido e micro nidi.
Il Consiglio europeo di Lisbona del 2000 ha fissato l’obiettivo al 2013 di incrementare la copertura territoriale dei servizi alla prima infanzia nelle otto regioni del Mezzogiorno fino a raggiungere la copertura del 35% del territorio, corrispondente a quella già conseguita dalle regioni del nord e centro Italia.

Il Consiglio stabilisce l’assegnazione di risorse premiali a valere sui FAS per ogni obiettivo conseguito. La legge n. 296 del 2006 istituisce un fondo triennale da ripartire tra regioni e province autonome tramite intesa in sede di Conferenza unificata per attuare un Piano straordinario triennale per lo sviluppo di servizi socio educativi.

Fonte Regione Abruzzo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>