Questo articolo è stato letto 0 volte

DURC online: i dati (positivi) dei primi 15 giorni di applicazione

durc-online-i-dati-positivi-dei-primi-15-giorni-di-applicazione.jpg

Nelle prime due settimane dall’avvio dell’operatività per il DURC online, la nuova procedura semplificata di rilascio del Documento Unico di Regolarità Contributiva, scattata lo scorso 1° luglio, sono state oltre 193mila (per la precisione 193.924) le richieste di certificazione pervenute ai tre enti gestori della procedura (INPS, INAIL e Casse Edili).

Per 131.597 (pari al 67,86%) c’è stato il rilascio immediato del DURC. Un dato di rilievo positivo: viene infatti attestata dalle cifre, già nell’immediato, un’elevata percentuale di conformità ai requisiti di legge da parte delle imprese.

Per le restanti 62.327 richieste (pari al 32,14% del totale) è stata avviata un’istruttoria che nel 20% circa dei casi si conclude entro le 72 ore dalla presentazione della domanda con il rilascio di un regolare DURC. Per il restante 80%, le aziende vengono invitate a regolarizzare la propria posizione una volta verificata una situazione di mancato versamento contributivo o, comunque, di non conformità ai requisiti previsti dalla legge.

Leggi anche l’articolo DURC online semplificato: le ultime direttive dell’INPS.

Il DURC ha validità di quattro mesi e può essere utilizzato per ogni finalità richiesta dalla legge senza bisogno di richiederne uno nuovo ogni volta. L’impresa che dovesse risultare irregolare avrà tempo 15 giorni per mettersi in regola: la verifica della posizione, in ciascuna banca dati, dovrà concludersi in massimo 72 ore. Per ulteriori info in materia leggi l’articolo DURC online, domani si parte: come sanare eventuali irregolarità?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>