Questo articolo è stato letto 1 volte

Emilia Romagna: forum sulle NTC

emilia-romagna-forum-sulle-ntc.jpg

Le "Nuove norme tecniche per le costruzioni" sono in vigore dal 5 marzo 2008 contestualmente alla norma transitoria che, fino al 30 giugno 2009, dà la possibilità di operare, in alternativa, con le norme precedenti. Sono escluse da queste le eccezioni di esclusiva competenza statale.

Le nuove norme hanno risvolti fondamentali per tutto il settore edilizio, e quindi per una fetta significativa dell’economia del Paese, e vedono come primi interlocutori i tecnici progettisti, le imprese e loro associazioni, oltre che gli uffici tecnici delle Amministrazioni pubbliche.

Il Forum sulle normative tecniche per le costruzioni vuole porsi come strumento tempestivo e utile per successive sintesi tecniche e istituzionali nei rapporti tra le Amministrazioni pubbliche interessate e, in particolare, verso il Ministero delle Infrastrutture che ha la competenza primaria sulla materia.

La norma transitoria prevede l’istituzione di una commissione consultiva per il monitoraggio delle nuove norme tecniche "al fine degli adeguamenti normativi che si rendano necessari, previa intesa con la Conferenza unificata". Per le costruzioni esistenti, il dispositivo delle nuove norme va letto anche in rapporto alla "Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri per la valutazione e la riduzione del rischio sismico del patrimonio culturale con riferimento alle norme tecniche per le costruzioni", per la quale è prevista l’istituzione di una cabina di regia Stato-regioni per monitorare la sua attuazione.

Altre informazioni

Ai suddetti documenti si andranno inoltre presto ad aggiungere una circolare di istruzioni e 22 Appendici nazionali agli Eurocodici strutturali, e verrà approfondita la proposta di "Criteri generali" per la classificazione sismica del territorio nazionale.

È pertanto evidente l’importanza e la novità costituita dalla fase sperimentale che si apre per tutti gli utilizzatori delle norme che potranno dare un contributo diretto attraverso il resoconto delle loro esperienze applicative.

Il Forum vuole offrire uno spazio per questi contributi organizzandoli in due sezioni relative agli aspetti istituzionali e metodologici e a quelli progettuali e amministrativi. Nella prima sezione verranno collocati anche specifici contributi che potranno essere pubblicati suIngegneria Sismica, previa approvazione da parte della redazione.

Forum sulle normative tecniche per le costruzioni

 

fonte: www.regione.emilia-romagna.it

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico