Questo articolo è stato letto 0 volte

Energie rinnovabili in Sicilia

energie-rinnovabili-in-sicilia.gif

Un investimento iniziale di 35 milioni di euro per una capacità produttiva di 50 MW. Una crescita programmata della produzione stimata in 50 MW ogni due anni che in quattro fasi di estensione porterà la produzione sino a 200 MW.

Circa 170 impiegati ad avvio della produzione per arrivare, quando la produzione sarà a pieno regime,  ad un totale di 680. Questi, in sintesi, i dati della fabbrica di pannelli fotovoltaici che nascerà in un lotto dell’Asi di Caltagirone e che sarà realizzata da Asp Solar Italia, società con sede a Catania e  parte del gruppo svizzero Asp-Aton Sun Power.

L’iniziativa è stata presentata  negli uffici  della Presidenza della Regione Siciliana a  Catania, dal presidente della Regione, Raffaele Lombardo,  dai vertici di Asp Solar Italia, rappresentati da Heinz Grossmann, managing director, Ernst Landsmann, board director e Jean Claude Nussbaumer e dal presidente dell’Asi di Caltagirone, Giuseppe Greco.

“E’ una iniziativa   avviata e definita  in pochi mesi, grazie anche alla collaborazione dell’Asi di Caltagirone  – ha affermato il presidente della Regione – che può diventare un riferimento per il mercato del bacino del Mediterraneo, rappresenta una fonte di sviluppo e dà  una ulteriore spinta alla produzione di energia da fonti non rinnovabili in Sicilia”.

Fonte: www.regione.sicilia.it

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>