Questo articolo è stato letto 0 volte

Finanziaria 2008: novità fiscali per le costruzioni e per le infrastrutture

Ecco sottoelencate le principali disposizioni, di interesse per il settore delle costruzioni, contenute nel disegno di legge per la Finanziaria 2008 (1817 A/S), attualmente assegnato alla Quinta Commissione permanente (di Bilancio) del Senato.

– Applicazione dell’imposta di registro all’1% per i trasferimenti volti ad attuare programmi di edilizia residenziale (DL 1817/AS, art.2, commi 15-18);

– proroga fino al 31/12/2010 della detrazione del 36% e dell`IVA al 10% per il recupero delle abitazioni (DL 1817/AS, art.2, commi 11-13);

– reintroduzione del 36% per l’acquisto di immobili ristrutturati;

– proroga fino al 31/12/2010 della detrazione del 55% per la riqualificazione energetica degli edifici esistenti (DL 1817/AS, art.2, comma 14);

– disposizioni in materia di IRES (Principali modifiche alla disciplina dell`imposta sul reddito delle società) e IRAP (DL 1817/AS, art. 3).

Altre misure fiscali previste dal Disegno di Legge in questione sono:

– l’aumento della detrazione ICI per l`abitazione principale (art. 2,commi 1-2): in aggiunta all’attuale detrazione pari a 103,29 euro, è riconosciuta un’ ulteriore detrazione d’imposta annuale, a favore dei soggetti con reddito individuale non superiore ai 50.000 euro all’anno, pari all’1,33 per mille del valore catastale dell`immobile, fino ad un importo massimo di 200 euro.

– la detrazione d’imposta per gli inquilini (art. 2, comma 3): a favore degli inquilini di unità immobiliari adibite ad abitazione principale (contratti di locazione stipulati o rinnovati ai sensi legge 431/1998) viene riconosciuta una detrazione pari a 300 euro, se il reddito complessivo è inferiore 15.493,71 euro, e 150 euro, se il reddito complessivo è compreso tra 15.493,71 e 30.987,41 euro.

Risorse destinate alle opere pubbliche
L’incremento delle risorse destinate alle opere pubbliche è del 22% rispetto al 2007.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico