Questo articolo è stato letto 0 volte

Fondi per viabilità e prima casa in Sardegna

fondi-per-viabilit-e-prima-casa-in-sardegna.gif

34milioni di euro per il miglioramento della viabilità
La Giunta regionale ha approvato il programma di spesa relativo alla viabilità di interesse regionale per una spesa pari a 34milioni di euro.
Il programma è stato elaborato sulla base delle proposte presentate dagli enti locali entro la scadenza del 16 giugno 2008 prevista dall’avviso emanato dall’Assessorato dei Lavori pubblici.

Sono state selezionate le richieste di intervento che possedevano i requisiti previsti ovvero: soddisfare le esigenze prioritarie delle comunità e garantire un adeguato livello di servizi.

Gli interventi relativi alle opere di viabilità sono pertanto stati indirizzati con assoluta priorità al miglioramento della sicurezza stradale attraverso l’eliminazione di punti critici con maggiore frequenza di incidenti e al raggiungimento dei seguenti obiettivi:
– riduzione dei tempi di percorrenza complessivi per importanti direttrici migliorando la viabilità esistente e l’efficienza nei collegamenti;
– razionalizzazione del traffico di transito nei centri abitati migliorando la sicurezza e riducendo i fenomeni di inquinamento;
– miglioramento delle reti viarie esistenti attraverso interventi a basso impatto ambientale sul territorio;
– completamento di infrastrutture non ultimate, ripristino della transitabilità di strade interrotte, messa in sicurezza di svincoli e ponti;
– intervento su alcune aree urbane ed extraurbane allo scopo di migliorare la sicurezza e l’efficienza dei collegamenti e delle intersezioni.

Il programma approvato prevede il finanziamento di 5 Comuni (Alghero, Nuoro, Pula, Stintino e Isili) e delle 8 amministrazioni provinciali per 12 progetti.

La Giunta ha inoltre deciso la rimodulazione all’Accordo di programma quadro relativo alla SS 126 "Messa in sicurezza asse viario principale e opere connesse di allacciamento nell’itinerario S. Antioco – Calasetta" per il miglioramento dell’accesso all’approdo unico di Calasetta.
*****

Prima casa, entro il 26 le domande per i contributi a fondo perduto
L’Assessorato dei Lavori pubblici ricorda che venerdì 26 settembre scadono i termini per la presentazione delle domande per la concessione dei contributi prima casa a fondo perduto.

Il Bando da 25 milioni di euro prevede la concessione di un contributo in conto capitale (a fondo perduto), fino a 25 mila euro, per l’acquisto, la costruzione, il recupero o l’acquisto con recupero della prima casa di abitazione.
Nella graduatoria avranno una premialità di punteggio le coppie di nuova formazione, le famiglie costituite da genitori soli con uno o più figli a carico e i nuclei familiari in cui uno o più componenti si trovino in situazione di disabilità grave.
Premialità sono previste anche per chi recupera o acquista e recupera un alloggio costruito prima del 1960.

Le domande andranno compilate on-line sul sito internet dell’Amministrazione all’indirizzo www.regione.sardegna.it/bandoprimacasa stampate e inviate per raccomandata semplice e in bollo all’Assessorato dei Lavori pubblici – Servizio Edilizia residenziale entro venerdì 26 settembre 2008.

Ricordiamo che per informazioni è attivo il numero verde 800.811.188 dalle ore 9 alle ore 17 nei giorni dal lunedì al giovedì e dalle ore 9 alle ore 14 il venerdì.
Inoltre, il Servizio Edilizia residenziale e i Servizi del Genio civile di Sassari, Nuoro e Oristano dell’Assessorato dei Lavori Pubblici sono a disposizione per informazioni e assistenza nella compilazione delle domande.

Documenti del bando

Fonte: www.regione.sardegna.it

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico