Questo articolo è stato letto 0 volte

Infrastrutture: Conferenza nazionale

infrastrutture-conferenza-nazionale.gif

Sarà il Presidente della Regione Basilicata, Vito De Filippo, a rappresentare le Regioni alla sessione di chiusura della Conferenza nazionale sulle infrastrutture in programma per oggi 7 dicembre a Catania.

”Sarà questa l’occasione – ha affermato De Filippo – per affrontare i temi legati allo sviluppo infrastrutturale del nostro Paese che sono centrali per il rilancio dell’economia e che sono vitali per il Mezzogiorno. Sono certo che la Conferenza di Catania sarà anche un’occasione per riflettere sul ruolo che Regioni ed autonomie locali possono svolgere nell’ambito di una corretta governance delle infrastrutture. Basti pensare alla necessaria azione di raccordo che occorre realizzare per collegare in modo più efficace e strutturato i grandi nodi, i porti, gli aeroporti, le autostrade con i sistemi di trasporto pubblico locale. Sistemi che proprio per questo motivo hanno bisogno anch’essi di poggiare su un assetto strategico e su risorse adeguate”.

Secondo il Ministro Antonio Di Pietro (che interverrà alla Conferenza) ”E’ necessario riscoprire il valore pubblico delle infrastrutture. Una ferrovia o una strada devono essere qualcosa che unisce e non divide il Paese. Incontrarsi e discutere su come portare avanti una ‘logica del fare’ è la mia proposta”.

A tal riguardo è intervenuto anche il presidente della Provincia di Catania Raffaele Lombardo: ”E’ auspicabile che possa partire proprio da qui un nuovo modo di pianificare, decidere e realizzare le infrastrutture sulla base delle reali esigenze di riequilibrio delle opportunità nello scenario nazionale, europeo e mediterraneo”.

Il ministero delle Infrastrutture ha condotto due indagini, due ‘iniziative di ascolto’ mirate a comprendere meglio la posizione e le propensioni che la società civile ha, nelle sue diverse espressioni, verso il fabbisogno infrastrutturale del Paese. I risultati saranno presentati nel corso dell’incontro catanese.

Dopo la presentazione, si aprirà la tavola rotonda per commentare i risultati dei mesi di lavoro della Conferenza, moderata da Pippo Baudo. Parteciperanno il direttore generale di Confindustria, Maurizio Beretta, il presidente della commissione Trasporti al Parlamento Ue, Paolo Costa, il sindaco di Bari, Michele Emiliano, il regista Roberto Faenza, monsignor Salvatore Gristina, il segretario confederale della Cisl, Giorgio Santini, e il direttore generale della Cassa depositi e prestiti, Antonio Turicchi.

Le conclusioni, alle 12,30, saranno affidate al ministro Antonio Di Pietro. 

Invito

Argomenti della Conferenza

Conferenza Nazionale sulle infrastrutture

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico