Questo articolo è stato letto 52 volte

Intervento edilizio su cabine Enel e esenzione oneri concessori

Intervento edilizio su cabine Enel e esenzione oneri concessori

Interessante il caso di specie relativo alla società Enel Distribuzione spa che richiedeva un permesso di costruire per un intervento su una cabina elettrica, invocando l’esonero degli oneri concessori in quanto le cabine devono ritenersi impianti ed attrezzature di interesse generale realizzate da un ente istituzionalmente competente, ai sensi dell’art. 17 comma 3 lett. c) del Testo Unico Edilizia. Il Comune negava l’esonero per mancanza dei presupposti di operatività della norma. Chi ha ragione nel caso di specie? Ad illustrarlo è il TAR Piemonte, sez. II, nella sentenza 21 marzo 2018 n. 346.

>> CONSULTA IL CASO RISOLTO QUI.

Casi pratici risolti Oneri di urbanizzazione e costo di costruzione: esonero e riduzione

Casi pratici risolti Oneri di urbanizzazione e costo di costruzione: esonero e riduzione

Mario Petrulli, 2017, Maggioli Editore
Di notevole rilevanza pratica, la materia del contributo di costruzione correlato al rilascio del permesso di costruire (oneri di urbanizzazione e costi di costruzione) è molto spesso oggetto di difficoltà interpretative e di contenzioso, per quanto riguarda le problematiche relative alle...

22,00 € 19,80 € Acquista

su www.maggiolieditore.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>