Questo articolo è stato letto 0 volte

Lavori pubblici in Campania

lavori-pubblici-in-campania.jpg

"L’inserimento del collegamento tra la A1, l’aeroporto di Grazzanise e la variante alla Domitiana nel Master Plan delle opere dell’ANAS da realizzare con il project financing è un altro importante passo avanti per la realizzazione del grande raccordo anulare della Campania, il cui primo tratto, lo svincolo di Santa Maria Capua Vetere sull’A1, abbiamo appena inaugurato".
E’ quanto dichiara oggi l’assessore ai Trasporti della Regione Campania, Ennio Cascetta.

"Ora – spiega Cascetta – si avvia dunque l’iter per la parte di risorse che verranno assicurate da capitali privati con la procedura della finanza di progetto, mentre per quanto riguarda la parte di finanziamento da reperire con fondi pubblici, con l’accordo del 1° agosto scorso sulla Legge Obiettivo tra Governo e Regione sono stati confermati 200 milioni di euro provenienti dai fondi europei di competenza statale del Programma Operativo Nazionale e dal Piano Nazionale per il Mezzogiorno 2007-2013".

L’assessore ha ricordato, inoltre, che grazie al protocollo firmato con la Provincia di Caserta qualche giorno fa, si sta avviando la progettazione preliminare dell’intervento, che metterà tra l’altro in rete i due aeroporti principali della regione, ossia Capodichino (che già si trova sull’anello grazie alla tangenziale di Napoli) e il futuro scalo di Grazzanise.

E ha evidenziato come questo intervento sarà tra i primi in Italia per il quale si utilizzeranno le nuove procedure del project financing introdotte recentemente, che consentiranno di abbreviare notevolmente i tempi di affidamento, con una gara unica per la scelta del promotore cui affidare direttamente la concessione senza ulteriori fasi concorsuali.

Cascetta, infine, ha espresso soddisfazione anche per la scelta da parte dell’ANAS della Domitiana tra le strade sulle quali sarà a breve sperimentato il ‘tutor di seconda generazione’, il sistema di acquisizione e gestione dei dati sulla velocità media dei veicoli finalizzato alla riduzione degli incidenti stradali. 

Fonte: www.regione.campania.it

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico