Questo articolo è stato letto 0 volte

Marche: aiuti operativi per il post-alluvione, prosegue il percorso

marche-aiuti-operativi-per-il-post-alluvione-prosegue-il-percorso.jpg

Sta procedendo e sta manifestando tutti i suoi effetti il finanziamento dell’accordo di programma per portare aiuti operativi alla Regione Marche dopo le intense piogge che hanno provocato esattamente un mese fa una fortissima alluvione soprattutto nel zona di Senigallia (leggi qui per avere maggiori info sui danni cagionati dalla calamità).

Il ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, intervenuto ad Ancona presso l’incontro organizzato da Panorama, ha posto rassicurazioni sui provvedimenti del governo: “Il finanziamento dell’accordo di programma, stipulato a suo tempo, sta andando avanti con la tempistica prevista. Non si è verificato nessun intoppo, staimo proseguendo con l’impegno che avevamo preso quando io e il ministro dell’Agricoltura Maurizio Martina siamo andati a Senigallia dal sindaco”.

Per quanto riguarda la data della dichiarazione dello stato di emergenza, il ministro ha spiegato: “Non ne abbiamo ancora una. So che la presidenza del Consiglio sta lavorando in questo senso. Quando saremo pronti faremo la dichiarazione dello stato di emergenza”.

Per maggiori informazioni relative alle operazioni di soccorso e alle strategie di ripresa implementate nel territorio marchigiano leggi l’articolo Alluvione Marche, sinergia tra istituzioni necessaria per tutelare territorio.

Nel frattempo è stato firmato, proprio nella mattinata di ieri, il protocollo d’intesa tra l’Amministrazione Comunale di Senigallia e la Fondazione Caritas per la seconda fase dell’emergenza post-alluvione: l’attenzione è stata collocata sulla concessione di contributi straordinari a sostegno delle famiglie colpite nel bene più importante, ovvero la casa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>