Questo articolo è stato letto 0 volte

Piano Rifiuti in Campania

piano-rifiuti-in-campania.jpg

In merito alla gestione dei rifiuti urbani l’assessore regionale all’Agricoltura e alle Attività Produttive Andrea Cozzolino ha spiegato che "le linee programmatiche approvate dalla Giunta Regionale sono perfettamente in sintonia con gli obiettivi del Piano Energetico Ambientale Regionale varato nel maggio scorso e contengono tutti i presupposti necessari alla realizzazione di un moderno ciclo industriale dei rifiuti".

"Su questo fronte, la realizzazione, come quinto impianto, di un gassificatore per smaltire le ecoballe accumulatesi in questi anni mi sembra la migliore scelta adottabile dal punto di vista tecnologico, industriale ed economico", ha aggiunto.

Secondo l’assessore per risolvere strutturalmente il problema è necessario realizzare impianti utili e commisurati alle esigenze di produzione, raccolta, smaltimento, riuso e riciclo dei rifiuti della Campania. "Sarebbe incomprensibile – dice – avere sul nostro territorio impianti pensati per lo smaltimento ordinario di rifiuti provenienti da altre regioni".

"L’altra grande priorità che oggi abbiamo è ridurre a monte la quantità di rifiuti prodotti. L’incentivazione della vendita dei prodotti alla spina, prevista dal decalogo contro il caro prezzi che sarà operativo nelle prossime settimane, permetterà anche di ridurre progressivamente la produzione quotidiana di rsu", conclude Cozzolino.

Fonte: www.regione.campania.it

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico