Questo articolo è stato letto 0 volte

Puglia: urbanistica e ambiente

puglia-urbanistica-e-ambiente.gif

Pubblichiamo l’Avviso per la presentazione delle proposte progettuali da parte dei Comuni con dimensione demografica minima di 25.000 abitanti, per l’accesso ai finanziamenti del Fondo statale istituito per le Zone Franche Urbane (ZFU).

La normativa nazionale di riferimento, introdotta dalla Finanziaria 2007 e poi modificata dalla manovra del 2008, ha l’obiettivo di contrastare i fenomeni di esclusione sociale e favorire l’integrazione nel tessuto socioeconomico delle popolazioni residenti in aree svantaggiate. In particolare, nelle ZFU è prevista la concentrazione di programmi di defiscalizzazione per la creazione di piccole e micro imprese.
Le proposte di cui trattasi dovranno essere presentate entro e non oltre le ore 19,00 del giorno 21 luglio 2008 al seguente indirizzo: Regione Puglia – Assessorato alla Solidarietà – Settore Sistema Integrato Servizi Sociali – Viale Caduti di Tutte le Guerre, n.15, III piano – 70126 BARI.
***

Con atto dirigenziale n. 768 del 18 giugno 2008, il Settore Industria ha autorizzato la Società ANEMOS 1 Srl con sede legale in Melissano (Le) alla realizzazione nelle località “Pezzaviva e Canali” del Comune di Torre Santa Susanna (Br), di un impianto di produzione di energia elettrica da fonte eolica, costituito da n. 36 aerogeneratori per una potenza complessiva di 59,4 MW.
Inoltre è prevista la costruzione di una linea elettrica interrata MT a 20/30 KV per il collegamento dell’impianto con le relative cabine di raccolta, oltre che la costruzione e l’esercizio di una stazione elettrica AT/AM in località “Paradiso”. 
***

Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 107 del 7 luglio 2008 edizione straordinaria la legge regionale n. 18 del 2 luglio 2008 “Assestamento e quarta variazione al bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2008”. Il testo normativo è suddiviso in due parti: la prima è edita nel Supplemento 1 al citato Bollettino n.107 straordinario, che contiene l’articolato della legge e l’Allegato A1 “Assestamento al bilancio di previsione – Entrate”; la seconda, e cioè l’Allegato A2 “Assestamento al bilancio di previsione – Spese” è contenuta nel Supplemento 2 allo stesso Bollettino.

La legge è articolata in due Titoli di cui il primo contiene norme di assestamento e di quarta variazione al bilancio 2008 e il secondo contiene norme settoriali di rilievo finanziario nelle seguenti materie: interventi finanziari, agricoltura, attività culturali, aiuti alle imprese, personale, lavori pubblici, risorse naturali e formazione professionale.
La legge n.19 del 2 luglio 2008 “Disposizioni regionali urgenti” è pubblicata nel Supplemento 2 al Bollettino Ufficiale n. 107 straordinario del 7 luglio 2008 e contiene disposizioni in materia di agricoltura e industria e in materia di politiche della salute.

Fonte: www.regione.puglia.it

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico