Questo articolo è stato letto 0 volte

Registri immobiliari, l’Agenzia del Territorio aderisce all’ELRA

registri-immobiliari-lagenzia-del-territorio-aderisce-allelra.jpg

In occasione della XIII Assemblea Generale, che si è tenuta ieri a Bruxelles, l’Agenzia del Territorio ha aderito ufficialmente all’European Land Registry Association (ELRA), Associazione che raggruppa gli Enti e le Organizzazioni operanti a livello europeo nel campo dei registri immobiliari.

Con l’ingresso di Italia e Svezia diventano ben 22 i Paesi rappresentati, in prospettiva di coinvolgere, progressivamente, anche tutti gli altri Stati membri dell’Unione europea.

Per l’Agenzia del Territorio entrare in ELRA significa offrire il proprio valido contributo a favore della cooperazione tra i diversi sistemi di registrazione immobiliare nazionali, impegnandosi a svolgere un ruolo significativo nelle numerose iniziative dell’Unione europea nei settori cruciali della giustizia civile e del mercato interno.

Lo scambio di informazioni e la cooperazione dei diversi Paesi membri, su tematiche relative alle proprietà immobiliari, non potrà che contribuire ad una maggiore trasparenza dei mercati, con sicuri vantaggi per tutti coloro che operano nel settore, siano essi privati cittadini, Istituzioni o Enti.

Si conferma, anche in ambito europeo, l’attenzione dell’Agenzia per il settore della Pubblicità Immobiliare, a pochi giorni dalla emanazione del Provvedimento con il quale il Direttore, Gabriella Alemanno, è intervenuta per rivalutare, all’interno degli Uffici Provinciali, la funzione e il ruolo del Conservatore dei registri immobiliari.

Fonte: Agenzia del Territorio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>