Questo articolo è stato letto 0 volte

Rifiuti: Roma prova a recuperare i ritardi nella gestione

rifiuti-roma-prova-a-recuperare-i-ritardi-nella-gestione.jpg

Prosegue nella Capitale la vicenda relativa alla questione rifiuti. Proprio nella giornata di oggi l’assessore all’Ambiente di Roma Estella Marino ha illustrato la situazione attuale affermando: “Accogliamo con favore la disponibilità del Consorzio Co.La.Ri di accettare e avviare al trattamento un maggior quantitativo di rifiuti indifferenziati, fino al massimo autorizzato“.

“La risposta positiva, arrivata questa mattina – ha proseguito l’assessore – si inserisce nella linea di responsabilità che abbiamo più volte sollecitato a tutti i gestori degli impianti di trattamento di rifiuti di Roma, che permetterà, nel breve termine, di recuperare i ritardi che si sono verificati nel servizio di raccolta, proprio a causa dei limiti di conferimento negli impianti TMB”.

Per approfondire la sitauzione romana e capire le linee programmatiche che sovrintendono al suo piano rifiuti leggi l’articolo Gestione rifiuti: Roma mira al modello ‘San Francisco’

La dichiarazione si inserisce nell’ambito del tema della gestione dei rifiuti nella città di Roma: negli scorsi mesi diverse vicissitudini hanno interessato la discarica di Malagrotta, l’impianto ormai chiuso su cui grava una interdittiva in seguito ad un’inchiesta. L’impianto è stato negli scorsi mesi bloccato da un provvedimento che arresta l’attività privata per gravi irregolarità. Ma le tecnologie presenti all’interno dell’impianto sono fondamentali e sarebbe necessario continuare ad usarle.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>