Questo articolo è stato letto 0 volte

Sardegna: piani comunali per rischio incendio

sardegna-piani-comunali-per-rischio-incendio.gif

Si sono concluse le prime riunioni dei gruppi di supporto, regionale e provinciali, alla pianificazione comunale di protezione civile sul rischio di incendio boschivo e rurale vicino alle aree urbane. Agli incontri hanno partecipato i dirigenti delle Prefetture – Utg (Ufficio territoriale del Governo), i comandanti provinciali dei Vigili del Fuoco, i direttori dei Servizi territoriali del Corpo forestale, il Comandante del Corpo forestale, i dirigenti delle Province, alcuni dirigenti del Dipartimento della protezione civile e il direttore del Servizio regionale di Protezione civile e antincendio con funzioni di coordinamento.

L’ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3624/07, provvedimento di emergenza adottato dopo gli incendi della scorsa estate, prevede infatti che entro il 31 marzo 2008 tutti i Comuni della Sardegna provvedano ad attivare il catasto delle aree percorse da incendio. Il documento prevede inoltre che entro la stessa data, i sindaci, autorità locali di protezione civile, predispongano un piano di protezione per il rischio di incendio nelle zone di confine tra le campagne e le aree abitate o adibite ad attività produttive e turistico-ricettive.

Come commissario delegato per l’attuazione dell’ordinanza è stato nominato il dott. Guido Bertolaso che, per la gestione dell’emergenza, si avvarrà della collaborazione della Regione. I sindaci saranno affiancati da un gruppo di supporto regionale e da più gruppi provinciali, composti dai funzionari e dirigenti delle principali istituzioni competenti nelle funzioni di protezione civile, mentre il gruppo regionale sarà composto dal rappresentante della Prefettura-Utg capoluogo di regione, dai rappresentanti degli uffici regionali, da un rappresentante del Dipartimento della protezione civile, e dal direttore del Servizio protezione civile e antincendio con funzioni di coordinamento.

I gruppi provinciali hanno programmato una serie di incontri con tutti i sindaci della Sardegna per illustrare i contenuti dell’ordinanza e del manuale operativo per la predisposizione dei piani di protezione civile per mettere in sicurezza la popolazione nell’eventualità che un incendio boschivo o rurale minacci gli insediamenti o le infrastrutture presenti nel proprio territorio.

Nei prossimi giorni verrà pubblicato il calendario e le sedi degli incontri con i sindaci.

Ordinanza [file.pdf];

Decreto n. 1 del Commissario delegato [file.pdf];

Manuale operativo, parte 1 [file.pdf];

Manuale operativo, parte 2 [file.pdf];

Elaborazione del modello d’intervento [file.pdf];

fonte: www.regione.sardegna.it

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico