Questo articolo è stato letto 0 volte

Sardegna: sostenibilità ambientale ed edilizia

sardegna-sostenibilit-ambientale-ed-edilizia.gif

L’Assessorato della Difesa dell’ambiente ha pubblicato il bando per il cofinanziamento di progetti finalizzati al conseguimento della sostenibilità ambientale.

Due le linee di intervento previste:
– linea di intervento a): per la realizzazione di progetti per l’avvio di attività innovative finalizzate al conseguimento della sostenibilità ambientale.
Le azioni proposte dovranno rispondere alle esigenze di sensibilizzazione sui contenuti e l’adozione di comportamenti sostenibili attraverso aspetti di concretezza, innovazione e replicabilità e dovranno essere finalizzate alla creazione e promozione di azioni sperimentali e buone pratiche realizzate con meccanismi partecipativi.

– linea di intervento b): per la realizzazione di progetti di educazione all’ambiente e alla sostenibilità. Le azioni proposte dovranno favorire il rafforzamento della comunità educativa locale attraverso il potenziamento quali-quantitativo delle attività di educazione, informazione, comunicazione e sensibilizzazione e attraverso la valorizzazione dei Ceas come centro risorse territoriale e centro per la sperimentazione didattica ed educativa.

In particolare, le tematiche di riferimento che accomunano le linee di intervento riguardano i cambiamenti climatici (energia rinnovabile e risparmio energetico), natura, biodiversità e difesa del suolo, ambiente e salute, alimentazione, uso sostenibile delle risorse e gestione dei rifiuti.

Possono partecipare gli Enti locali, gli Enti gestori di aree marine protette, i parchi nazionali e regionali in qualità di soggetti titolari di un Centro di educazione ambientale e alla sostenibilità.

Gli interessati dovranno far pervenire le domande di partecipazione entro le ore 13 del 13 novembre 2009 al seguente indirizzo:

Assessorato regionale della Difesa dell’ambiente
Servizio sostenibilità ambientale e valutazioni impatti
Via Roma 80 – 09123 Cagliari

Consulta i documenti
*****

Pubblicato l’elenco di esperti in lavori pubblici per l’Enas
L’Ente acque della Sardegna ha pubblicato l’elenco degli operatori economici cui affidare incarichi, anche parziali, di progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva, nonché di direzione lavori e di supporto tecnico amministrativo alle attività connesse alla formazione del programma triennale dei lavori pubblici.

Ricordiamo che gli incarichi avranno importi inferiori ai 100mila euro e riguarderanno, in particolare:
– opere di edilizia in genere (costruzioni civili, industriali, pubbliche, artistiche e decorative);
– impianti di servizi tecnici per opere civili (termici, idraulici, sanitari, elettrici, illuminazione, telecontrollo, ecc.);
– impianti di produzione di energia elettrica e relative opere speciali (centrali e stazioni di trasformazione e di conversione dell’energia);
– impianti meccanici, elettromeccanici ed oleodinamici e relative opere speciali;
– infrastrutture viarie e relative opere speciali (strade, ponti);
– opere di sistemazione idraulica e relative opere speciali (bonifiche, irrigazioni, sistemazione di corsi d’acqua e di bacini montani);
– opere di trasporto idraulico e relative opere speciali (acquedotti, condotte e reti di distribuzione d’acqua, serbatoi);
– opere idrauliche speciali (dighe, traverse, gallerie opere sotterranee e subacquee);
– strutture speciali (opere di sostegno e consolidamento, fondazioni speciali);
– geologia (geomorfologia, idrogeologia, geotecnica-geomeccanica, geofisica, geopedologia);
– agronomia e forestazione;
– scienze naturali (botanica e zoologia);
– archeologia;
– topografia, cartografia e disegno tecnico computerizzato
– stime e pratiche catastali
– informatica applicata
– altre attività connesse in generale alla esecuzione di interventi dell’Ente.

Consulta i documenti

Fonte: www.regione.sardegna.it

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>