Questo articolo è stato letto 0 volte

Toscana a trazione “green”: dalla geotermia il 26,5% dell’energia prodotta

toscana-a-trazione-green-dalla-geotermia-il-265-dellenergia-prodotta.jpg

È una Regione Toscana a trazione “green” quella che emerge dai dati forniti da Enel Green Power: infatti nel 2012 il 26,5% del fabbisogno energetico della Regione è stato coperto dalla geotermia.

Proprio Enel Green Power, nei 33 impianti geotermici dislocati tra le province di Pisa, Grosseto e Siena, ha prodotto più di 5.235 GWh. In termini assoluti non si tratta di un record, ma il successo va valutato in termini percentuali dal momento che per la prima volta nella storia toscana la produzione di energia elettrica da fonte rinnovabile, assicurata dalle centrali geotermiche toscane, ha oltrepassato la soglia del 26% attestandosi intorno al 26,5% in quanto a capacità di soddisfare il fabbisogno energetico regionale su un totale di consumi di quasi 20milaGWh.

“Siamo soddisfatti di questo risultato – ha affermato Massimo Montemaggi, Responsabile Geotermia Enel Green Power – i traguardi che la Toscana raggiunge grazie alla geotermia sono un importante biglietto da visita per il mondo e consentono alla nostra regione di essere punto di riferimento nel settore energetico e uno dei leader globali per la produzione da fonte rinnovabile“.

Gli oltre 5 miliardi di KWh prodotti in Toscana corrispondono al consumo medio di oltre 2 milioni di famiglie e consentono inoltre di utilizzare il vapore a fini termici: in Toscana ci sono infatti già 5 Comuni teleriscaldati grazie al calore geotermico (Pomarance, Castelnuovo Val di Cecina, Monterotondo Marittimo, Santa Fiora e Monteverdi Marittimo, mentre altri impianti sono in costruzione) ed esistono circa 250mila metri quadrati di serre, caseifici e salumifici che utilizzano il vapore geotermico per lo svolgimento dell’attività industriale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>