Questo articolo è stato letto 0 volte

Tutela del territorio in Basilicata

tutela-del-territorio-in-basilicata.jpg

Su proposta del Presidente, la Giunta regionale ha approvato gli adempimenti attuativi dell’attrezzamento del cosiddetto settore G del completamento dello schema idrico Basento-Bradano.
Il progetto definitivo prevede interventi per 85milioni e 700mila euro.

Le opere infrastrutturali strategiche che si andranno a realizzare ricadono prevalentemente nel territorio del Consorzio di Bonifica Vulture-Alto Bradano che la Giunta ha individuato come stazione appaltante per l’attuazione dell’intervento.
L’Esecutivo ha perciò approvato uno schema di convenzione che sarà a breve sottoscritta dal Presidente della Regione Vito De Filippo e dal presidente del Consorzio Nicola Rocco Barbangelo.

“Con questo provvedimento – ha detto il Governatore lucano – si entra nella fase operativa dell’intervento che migliorerà la condizioni irrigue in una vasta area del territorio regionale a spiccata vocazione verso forme di sviluppo in grado di apportare benefici vasti e duraturi.

In particolare si rafforzeranno la difesa del suolo, il risanamento delle acque e la fruizione e gestione del patrimonio idrico, con ammodernamento degli impianti e delle reti irrigue, rispondendo così alle attese di quanti insistono con le aziende sul territorio interessato e che da tempo chiedono infrastrutture adeguate per migliorare le proprie attività”.

Fonte: www.basilicatanet.it

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

News dal Network Tecnico