Questo articolo è stato letto 0 volte

Tutela del territorio in Campania

tutela-del-territorio-in-campania.gif

La Giunta regionale della Campania, su proposta del presidente Antonio Bassolino e dell’assessore all’Ambiente Walter Ganapini, ha stanziato 15 milioni e 765 mila euro per una serie di interventi di contrasto ai dissesti idrogeologici.

Gli interventi si inseriscono nell’ambito dell’Accordo di Programma Quadro “Difesa del Suolo” stipulato con l’Intesa istituzionale di Programma tra il ministero dell’Economia, il ministero dell’Ambiente e la Regione Campania.

Nel dettaglio, sono previsti:

1.Lavori urgenti per la messa in sicurezza del sistema franoso di Montaguto, in provincia di Avellino, con riferimento in particolare alla strada statale n. 90 delle Puglie, all’altezza del km. 43, e al tratto ferroviario Napoli-Foggia, per il quale sussiste la dichiarazione dello stato di emergenza, per un importo di 4 milioni e 800 mila euro;
2.Risanamento idrogeologico del Vallone Selva della Casa a tutela dell’abitato di via Cupa, frazione Aterrana nel comune di Montoro Superiore, in provincia di Avellino, per un importo di 1 milione e 900 mila euro;
3.Sistemazione idrogeologica del Vallone Scuro a Solofra, in provincia di Avellino, per un importo di 1 milione e 65 mila euro;
4.Sistemazione idraulica e ambientale del tratto terminale del fiume Mingardo, nei comuni di Camerota e Centola, in provincia di Salerno, per un importo di 3 milioni di euro;
5.Difesa delle coste e ripascimento dei litorali nel tratto tra Ercolano e Castellammare di Stabia, quarto stralcio, per un importo di 5 milioni.

L’Accordo di Programma Quadro persegue gli obiettivi di riduzione del rischio frana, inondazione ed erosione costiera; la rimozione dei principali nodi strutturali del dissesto idrogeologico, la realizzazione di interventi urgenti per la mitigazione del rischio per le vite umane; e la manutenzione straordinaria delle opere di sistemazione idraulica e di bonifica dei versanti.

Fontne: www.regione.campania.it

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>